Home

Zone italiane a rischio radon

Mappatura del rischio - Radioattività ARPA Lombardi

  1. Come sopra detto, negli ultimi anni in Italia sono state realizzate diverse mappature con modalità e criteri differenti, ma, in mancanza di indicazioni univoche in merito, pochissime Regioni le hanno ratificate come previsto dal D. Lgs. 241/00, cioè come aree a rischio-radon: in tali aree sarebbero obbligatorie misure annuali in tutti i luoghi di lavoro (e non solo nei sotterranei)
  2. azione all'interno degli edifici
  3. Il radon è un gas molto pesante, pericoloso per la salute umana se inalato in quantità significative. Uno dei principali fattori di rischio del radon è legato al fatto che, accumulandosi all'interno di abitazioni, è la seconda causa di tumore al polmone, specialmente tra i fumatori
  4. fattori di rischio solo ipotizzati quali i campi elettromagnetici a 50 Hz. Il documento: Il radon in Italia: guida per il cittadino rappresenta il tentativo di informare in modo sem-plice, completo e obiettivo il grande pubblico sul problema rappresentato dal radon nelle abitazioni, fornendo a
  5. La normativa italiana (il D. Lgs. 241 del 2000) prevedeva che le regioni e le Province autonome definissero le cosiddette radon prone areas, cioè le aree a maggiore rischio radon, entro il 31/08/05, secondo metodi e criteri stabiliti da una speciale Commissione Tecnica nazionale che, però, non è mai stata istituita
  6. Il Radon è considerato, infatti, la seconda causa di cancro al polmone dopo il fumo di tabacco! I risultati dell'indagine hanno mostrato una situazione abbastanza disomogenea nelle varie regioni d'Italia: in base alle caratteristiche geologiche, le regioni maggiormente a rischio sono Campania, Lazio, Lombardia e Friuli Venezia Giulia.. Per affinare la conoscenza dei livelli di.
  7. I luoghi più a rischio risultano in Lombardia, Friuli, Campania, Lazio e Piemonte. Le province con i valori registrati più elevati: Salerno, Roma, Viterbo, Latina e Biella. Il problema non è confinato a poche zone del Paese: nel complesso il valore-soglia è stato superato almeno una volta in 12 regioni su 20 e nel 38% delle 101 province

Radon: Le regioni italiane più esposte al rischio d

Quindi il rischio raddoppia a circa 600 Bq/mc. La gran parte della popolazione italiana è esposta in media a 100 Bq/mc, circa il 4% è esposto a concentrazioni medie superiori a 200 Bq/mc e circa l'1% a concentrazioni medie superiori a 400 Bq/mc Ai fini del rischio da radon si prendono in considerazione: le attività lavorative svolte in luoghi di lavoro in sotterraneo (attività a); le attività svolte in luoghi di lavoro in superficie, posti in zone ben identificate - aree a rischio radon (attività b)

Radon - Wikipedi

  1. Con il D.lgs.241 del 26 maggio 2000 si stabilisce che, se la concentrazione media annua di radon supera il livello di azione di 500 Bq/m3, il datore di lavoro deve mettere in atto azioni di rimedio per ridurre la concentrazione di radon, e, dopo l'intervento, procedere a verificarne l'efficacia con una nuova misura
  2. Successivamente, dall'esigenza della Regione Lazio di ottemperare al D.Lgs. 241/00, è stata stipulata, nel 2008, tra l' ISPRA e l'ARPA Lazio la Convenzione per il completamento delle indagini volte alla individuazione delle zone a maggiore probabilità di alte concentrazioni di attività di radon nella regione Lazio, al fine di estendere la campagna di monitoraggio alle restanti province di.
  3. Richiede un numero molto elevato di misure negli edifici, molte delle quali possono risultare a posteriori eseguite in zone a bassissimo rischio radon. Per i motivi sopra esposti il gruppo di lavoro attivato dalla Regione Emilia-Romagna ha deciso di procedere in primis ad una lettura integrata di tutte le informazioni disponibili
  4. Mappatura del rischio radon in Lombardia: usi e «abusi» Giornata di studio « PROGETTO RADON -Misure per 1000 famiglie -risultati e approfondimenti» Palmanova, 11 ottobre 2018 Silvia Arrigoni e Rosella Rusconi Centro Regionale di Radioprotezion
  5. Rischio Radon nei luoghi di lavoro: quadro normativo. Scheda 21.09.2018. In allegato scheda sul rischio di esposizione al radon nei luoghi di lavoro, introdotto all'inizio del 2001 con l'entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 241/2000, che ha recepito la Direttiva 96/29/Euratom, modificando e integrando il D.Lgs. 17 marzo 1995, n. 230..

Rischi per la salute Il radon è un gas radioattivo che r iesce a legarsi al particolato presente negli ambienti indoor e a raggiungere bronchi, bronchioli e alveoli polmonari. Nel caso di esposizione al gas radon, il tumore al polmone ha un'incidenza in Italia del 10% di tutti i tumori polmonari, con circa 3200 casi all'anno Recenti studi epidemiologici evidenziano come la mortalità per cancro polmonare, attribuita al Radon, in Italia conti circa 3400 casi su circa 35 mila totali, con il più importante fattore di rischio rappresentato dal fumo di sigaretta, e seguito appunto dall'esposizione a Radon indoor Trova la concentrazione di gas radon nel tuo Comune La mappatura radon è costantemente aggiornata con la progressiva disponibilità di nuove misure. Pertanto i valori sotto riportati possono subire aggiornamenti, anche significativi, dovuti alla rielaborazione dei dati sperimentali e alla miglior conoscenza del territorio

Quella mappa del «rischio radon» fatta dagli studenti delle superiori I ragazzi dell'Istituto Greppi di Monticello Brianza (Lecco) hanno messo online i risultati delle loro rilevazioni sulla. ELENCO DEI COMUNI VENETI A RISCHIO RADON È importante sottolineare che l'identificazione delle aree a rischio radon è soggetta a continui aggiornamenti. Sono previsti ulteriori approfondimenti di misura, nonché l'utilizzo di migliorie dell In Italia il problema del radon è rilevante a causa della alcune regioni italiane sono più a rischio di nazionale si possono trovare zone o edifici con alti livelli di radon..

Quali sono le categorie di persone a rischio radon: i lavoratori in luoghi ed ambienti sotterranei, i bambini dall'asilo a fine obbligo scolastico.Il fumo di sigaretta attivo potenzia significativamente l'effetto dannoso del radon Questo sito utilizza solo cookie tecnici e di analytics, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi

Il RADON si diffonde nell'aria raggiungendo facilmente la superficie, ed è a sua volta soggetto a decadimento producendo diversi tipi di particelle radioattive che restano sospese nell'aria. Quando inalate queste particelle espongono i polmoni alla radiazione alfa ed aumentano il rischio di comparsa di cancro ai polmoni abitazioni italiane, pari a 70 Bq/m3) - Radon nelle attività lav. nei luoghi di lavoro in «aree a rischio radon» - radon prone areas Strumento decisionale = Livello di azione (LdAz) = soglia pari a PT in zone individuate e in specifiche tipologie di luoghi di lavoro Ischia è nota per l'elevata radioattività sia delle rocce vulcaniche sia per la presenza di radon, nel suolo e nelle acque e lungo i punti di fratturazione principale. Quindi la popolazione deve fare attenzione a questo fenomeno perché tra i tanti rischi che ci circondano la radioattività elevata è un pericolo presente. Lo ha affermato [ A sua volta, quest'ultimo, emette il polonio, bismuto e particelle alfa, sostanze chimiche altamente tossiche. Il gas radon principalmente proviene dai terreni e dal suolo, ma può trovarsi anche nei materiali da costruzione, come il tufo ed il granito. In Italia si trova più concentrato in alcune zone del Nord, e meno presente al Sud Il radon è un gas naturale presente negli ambienti confinati. Provenendo principalmente dal suolo, tende ad accumularsi in abitazioni, luoghi di lavoro ed edifici, specialmente se poco aerati. È radioattivo e può provocare, assieme ai suoi prodotti di decadimento a vita breve, il tumore al polmone

In Italia - Radioattività ARPA Lombardi

Non tutti sano che una delle principali sorgenti di esposizione a radioattività è il Radon Le principali zone a rischio Radon in Italia IL RADON e le Radiazioni Ionizzanti Il Radon è un gas radioattivo più pesante dell'aria, incolore, inodore, praticamente impercettibile senza appositi rilevatori I lavoratori esposti a rischio Radon sono soprattutto quelli che svolgono il proprio lavoro nel sottosuolo, in cunicoli o gallerie, come anche i lavoratori che si occupano di attività estrattive, raccolta e stoccaggio di materiali che non sono considerati radioattivi ma che possono contenere radionuclidi naturali o lavoratori in strutture termali Dal radon è possibile difendersi in molti modi, adottando misure di rimedio a basso costo. Come sempre, la strategia migliore è la prevenzione, attuata mediante una proget-tazione edile antiradon nelle zone a rischio e mediante la scelta di materiali da costruzione a basso contenuto di radioattività REPORT RADON IN LOMBARDIA Aggiornamento Adozione Linee Guida Regionali Anno 2019 Panorama nazionale e regionale Il Radon è un gas nobile radioattivo naturale (emette particelle alfa) derivato dal decadimento dell'uranio

Rischio Radon: quadro normativo ed obbligo di misurazion

Dai dati raccolti nell'Archivio Nazionale Radon risulta che la concentrazione di radon è stata misurata in più di 50 000 edifici, tra abitazioni (circa 36 000), scuole (circa 8 300) e luoghi di lavoro (circa 7 500), nell'ambito di campagne di misura condotte da enti ed istituti pubblici preposti. Anche in presenza di mappe L'Italia, a differenza di diversi altri Paesi europei, non ha recepito questa raccomandazione, né adottato altra norma specifica per il radon nelle abitazioni. In alcuni casi, però, i valori specificati dalla raccomandazione CEC 90/143 sono stati utilizzati come riferimento Normativa in Italia La normativa riguardante la radioattivita' naturale: a tutela della salute dei lavoratori e dei minori in età scolare I Decreti Legislativi n. 230/1995 e n. 241/2000 fanno obbligo ai datori di lavoro, che impieghino personale in ambienti di lavoro sotterranei, di far valutare la dose ricevuta da tali lavoratori per inalazione di radon

Le regioni italiane più esposte al rischio d'inquinamento

La legge che regola le concentrazioni di radon indoor negli ambienti lavorativi è il Decreto Legislativo n° 241 del 26 maggio 2000, In materia di radiazioni ionizzanti, che recepisce le direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom, 92/3/Euratom e 96/29/Euratom, e che ha modificato i precedenti decreti 230/95 e 187/00.. Questa normativa radon prevede, al capo III-bis, dall'art. 10-bis al. Il Radon è un gas molto pesante, che può causare seri danni alla salute se inalato in grandi quantità. Negli anni '90 fu condotta una statistica a campione sulle regioni Italiane, con l'obiettivo di stabilire la concentrazione di radon nelle diverse zone, utilizzando, per la scelta dei campioni, diversi criteri statistici, come la suddivisione in famiglie, che hanno portato a dei. La mappa del radon Mappa del radon (Fonte: Agenzia provinciale per l'ambiente) La mappa del radon mostra i comuni con la maggiore frequenza di concentrazioni elevate di gas radon nelle case: si tratta soprattutto di alcuni comuni dell'Alta Val Venosta, nella zona di Fortezza e Luson e dell'Alta Val Pusteria.. Mappa radon 2003. La mappatura del radon in Alto Adige è stata realizzata dall. In ambito Nazionale l'ENEA e l'Istituto Superiore di Sanita' ha svolto una serie di ricerche in molte zone d'Italia evidenziando una presenza di Radon molto variabile tra i 100 e 400 Bq/m3 (Bequerel al metro cubo) con punte di 1000 ed oltre Bq/m3 contro una media nazionale di circa 77 Bq/m3; valore relativamente elevato rispetto alla media mondiale valutata intorno a 40 Bq/m3 e a quella europea di circa 59 Bq/m3

Normativa radon per abitazioni, scuole e luoghi di lavoro. Dato che in Italia non esiste attualmente una normativa specifica, ecco un'utile raccolta di raccomandazioni e leggi sul Radon Zone a rischio Radon Il radon costituisce una minaccia ancora poco nota e invisibile. È un gas nobile inodore, incolore e radioattivo, generato dall'uranio presente sulla crosta terrestre, ma la sua distribuzione e concentrazione non è omogenea ovunque Radioattività: indagine sul gas radon . La Regione Toscana ha affidato nel 2006 ad ARPAT, con una convenzione promossa dagli assessorati all'Ambiente e alla Sanità, la realizzazione di una indagine conoscitiva sulla distribuzione della concentrazione di radon negli ambienti di vita e di lavoro Il radon è un gas radioattivo, cancero­geno, ambienti di lavoro, ecc.) può arrivare a concen­trazioni tali da rappresentare un rischio. Si stima che dei 31 mila casi registrati in un anno in Italia di tumore polmonare circa 1'11 % sia attribuibile al radon 1.2 Indagini sulla concentrazione di radon indoor in Italia e nel mondo 5.1 Significato della mappatura e il problema della definizione delle aree a rischio radon ex Decreto Legislativo 241/2000.

Video: Altroconsumo: gas Radon, a rischio 12 regioni su 2

Inquinamento radioattivo in Italia: le aree a rischio

Al fine di dare indicazioni sul rischio radon sul territorio nazionale, segue schema della concentrazione di radon nelle regioni italiane, pubblicato dalla rivista Health Physics, fermo restando che le regioni e le province autonome avevano cinque anni, dalla pubblicazione del D. Lgs. 241/2000 (pubblicazione avvenuta il 31/08/2000), per individuare le zone o i luoghi di lavoro con. L'ARPA FVG ha inoltre predisposto un progetto allo scopo di ottenere una prima indicazione della distribuzione della concentrazione del radon indoor sul territorio regionale e di definire le radon-prone areas in Friuli Venezia Giulia, così come previsto dal D. Lgs. 241/00 I rischi da esposizione al radon si realizzano invece all'interno dei fabbricati (ubicati sopra ad aree inquinate da questi gas) dove, di norma, il ricambio d'aria è di gran lunga inferiore rispetto agli spazi aperti (soprattutto d'inverno) e dove pertanto le concentrazioni di radon possono raggiungere tenori anche al di sopra dei livelli considerati di sicurezza per la salute

zone cosiddette a rischio. La normativa sul radon è entrata in vigore dal 1 marzo 2002. Via!Cestari,!4!-!S.Vendemiano!(TV)!! Tel!347.3173439!;!www.gammaray.too.it! GAMMARAY&radiation&protection& La!legge!in!materia,! gli!obblighi!! Il!Radon,! un!pericolo!naturale! Il gas radioattivo radon costituisce oggi in Italia la seconda causa di. La norma di riferimento riguardante il rischio radon è il D. Lgs. 241 del 26 maggio 2000. Tale Decreto è il recepimento della Direttiva 96/29/EURATOM che modifica e integra il d. Lgs. 230/95 in. Questo, al fine di razionalizzare sforzi e risorse da concentrare particolarmente sulle zone a rischio individuate, per particolari interventi di misura, risanamento e bonifica, e quindi di prevenzione dei possibili danni alla salute con l'obiettivo primario di ridurre il rischio di tumore polmonare in Italia Domanda 4: La mappa del radon La mappatura del radon evidenzia le zone a rischio. La cartina mostra i comuni con la maggiore frequenza di concentrazioni elevate di gas radon nelle case. Si ottiene per tutto l'Alto Adige un concentrazione media di circa 170 Bq/m³ (vale solo per abitazioni al piano terra). In base agli studi fino ad ora eseguiti in Italia la media nazionale è di circa 70 Bq. In Italia la regolamentazione dell'esposizione al Radon nei luoghi di lavoro è stata introdotta col Decreto Legislativo n. 241/00 che ha recepito la Direttiva 29/96/Euratom. La normativa prevede obblighi specifici per tutte le attività lavorative nelle quali si può verificare il rischio di esposizione al Radon

Radon nelle scuole: azioni di rimedio - Ediliziascolastica

Il gas radon è un gas nobile, radioattivo che, secondo diversi studi, è una delle cause di cancro al polmone dopo il consumo di tabacco.. Il radon si trova in natura, soprattutto nei suoli delle zone granitiche, ma anche in acque di montagna o nelle pareti rocciose di grotte. Il problema è che può entrare nelle nostre abitazioni, poiché si appoggiano al suolo, attraverso i materiali di. Il radon oggi costituisce in Italia la seconda causa di agli effetti del gas per attivare successivamente una attività di risanamento degli immobili nelle zone in cui si rileva maggiore concentrazione del gas. L'attività di prevenzione e riduzione dal rischio Radon è rappresentata dalle azioni contenute nel piano regionale unitamente. In Emilia-Romagna, al fine di progettare azioni atte all'individuazione delle zone a maggiore probabilità di alte concentrazioni di radon (mappature radon), a partire dal 2001 un gruppo di lavoro interdisciplinare, coordinato dall'Assessorato sanità, ha proceduto a una lettura integrata dei dati disponibili attraverso elaborazioni geostatistiche sulle misure di radon indoor.

Radon in Italia RadonMa

Il Radon viene generato in modo particolare nelle rocce di origine vulcanica come le lave, le pozzolane, i tufi, il granito ed il porfido. L' inquinamento da Radon si verifica soprattutto in alcune zone del Lazio e della Campania a causa dell'utilizzo di materiali da costruzione di origine vulcanica (per lo più tufo): dai muri viene liberato del Radon che va ad incrementare la già. Frasi (non ancora verificate): A causa di una maggior presenza del gas radon nelle nostre zone, aeriamo spesso le case, come ci è stato consigliato dalle autorità cittadine.: Sarebbe importante che aerassero la casa 4 o 5 volte al giorno, 5 minuti ogni volta perché abitano in una zona a rischio radon.: Durante la permanenza nella grotta, i miei amici inalarono il radon Il rischio vulcanico nel Lazio è presente sotto forma di fenomeni di vulcanismo secondario: alcune zone della Regione sono infatti interessate da emanazioni di gas endogeni quali anidride carbonica (CO 2), idrogeno solforato (H 2 S), metano (CH 4) in tracce e radon (Rn), che si manifestano costantemente, e in alcuni casi con picchi di concentrazione di notevole entità

Monitoraggio del Radon nel Lazio - ARPA Lazi

Emilia Romagna - Gas Radon

Rischio radon: cosa è, come si previene, come si misura, come si interviene 13 quesiti sul problema Radon # M O'3 (superfi ci e zone di fratture delle rocce, grani di terreno o di sabbia, In una recente indagine sul territorio italia-no[11]. E' da poco che ho iniziato a fare ricerche sul rischio Radon nelle abitazioni. Sembra che in alcune zone d'Italia (tra le quali i Castelli Romani, dove vivo) sia piuttosto alto

Rischio Radon luoghi di lavoro: quadro normativo

rischio RADON, le abitazioni e gli ambienti in zone ad alta generazione di gas radon sono fortemente indiziate per essere la sorgente di agenti tumorali 0 marketing@finlumia.it ___ cell. funzionario 351 557 5353 ufficio 0381 38639 Infatti solo una modesta percentuale del radon-222 e del radon 220 prodottto per decadimento del radio-226 all'interno dei Continue reading » Consulenza per la progettazione edilizia in zone a rischio Radon In Italia si stima che da 1500 a 6 mila casi all'anno di tumore polmonare,su un totale di 30 mila,potrebbero essere dovuti all'esposizione al radon. Secondo Abaterusso ad oggi si rileva un gravissimo ritardo da parte della Regione in termini di mappatura delle zone a rischio radon

Gas radon cosa fare e quali soluzioni ci sono - Tiscali

Emergenza radon, in Italia 3400 casi all'anno di tumore ai

riferimento scelto in termini di concentrazione di radon e dalle classi utilizzate per rappresentare la percentuale di abitazioni che superano tale livello o la probabilità che hanno di superarlo. I parametri, nonché i criteri con i quali individuare le zone a maggiore rischio radon, non sono stati ancora definiti dalle autorità competenti Le rilevazioni di gas radon . Rocca di Papa: avviato il monitorggio delle emissioni di gas radon nelle scuole. Avviate le operazioni di monitoraggio del gas radon presso l'Istituto Comprensivo. Questa brillante idea cambierà immediatamente la tua vita! Provalo ora Le zone che hanno fatto alzare la preoccupazione sono il Lagonegrese, una parte della Val d'Agri e del Vulture-Melfese e alcune aree dell'entroterra materano. Sono dieci, in particolare, i comuni in cui esiste un rischio elevato con valori superiori a 400 becquerel per metro cubo

e situazione in Italia G.Torri, Individuazione delle zone in cui si prevede che la concentrazione di radon superi il livello di riferimento in un numero significativo di edifici (Dir 2013/59) Ispettorato Nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione delle zone a RISCHIO radon In Italia si stima che sui circa 30.000 casi di tumore polmonare, oltre 3.000 siano da attribuire al radon, la maggior parte dei quali tra fumatori ed ex-fumatori. Le concentrazioni di radon sono molto variabili nel tempo e nello spazio; edifici anche vicini possono avere concentrazioni molto diverse Mi occupo di impianti energetici, e spesso, nel progettare l'impianto di condizionamento di zone o locali a rischio di elevata concentrazione di radon, è fondamentale, per adeguare l'impianto, ottenere una misurazione rapida di questo valore, che i metodi tradizionali impediscono, poichè troppo lenti (dosimetri passivi) o troppo costosi (apparecchiature altamente professionali da migliaia di. La concentrazione media annuale di radon gas nelle abitazioni italiane è di 75 Bq/m3(1). Negli interrati italiani, non sono infrequenti concentrazioni superiori a 500 Bq/m3, pari al livello di attenzione stabilito dalla normativa per la tutela dei lavoratori Lombardia, Lazio, Friuli-Venezia Giulia e Campania sono tra le regioni con i livelli medi più elevati di radon ma aree e singoli edifici con livelli elevati si trovano in tutte le regioni

  • Giogo in legno.
  • Episteme in greco.
  • Playoff race nfl.
  • Anelli swarovski materiale.
  • Tapparelle orientabili prezzo.
  • Veglia di preghiera per i cristiani perseguitati.
  • Flickr s7.
  • Solution 4 images 1 mot 8 lettres.
  • Come iniziare a pregare.
  • Xbox 360 usata prezzo subito.
  • 24 fps.
  • Ermes immagini.
  • Trattori ford in aratura.
  • Koln calcio.
  • Tecniche di manipolazione mentale pdf.
  • Cuoio capelluto secco bambini.
  • Come vedere la cronologia.
  • Mobile de lkw.
  • Dio d'acqua griaule pdf.
  • Casa sulla cascata piante e prospetti.
  • Buonanotte di cuore.
  • Laura silverman.
  • Sarajevo turismo.
  • Isee residenza o domicilio.
  • Dolomite scarpe.
  • Allevamento border collie lombardia.
  • Nutria denti arancioni.
  • Spigola al forno con patate.
  • Spartan race taranto 2018.
  • Daydream android come funziona.
  • Macchie nere intorno agli occhi.
  • Case in vendita palermo.
  • Nuova volvo xc60 prezzo.
  • Chikatilo film.
  • Broadway musical.
  • Bere poco in gravidanza cosa comporta.
  • Coron o el nido.
  • Lettera d'amore per il mio ragazzo.
  • Test qi mensa.
  • Icarly episodi 6 stagione.
  • Palmyra isola.